giovedì 21 giugno 2012

Come disegnare delle mani

Imparare a disegnare la mano

Una della parti anatomiche più difficili da disegnare sono proprio le mani, ti starai chiedendo eppure sono tutte uguali ? non è così difficile disegnarle ! il problema che la mano può assumere tante forme e pose diverse ed è per questo che diventa difficile disegnarle, inizierò col mostrarti la base per schizzare nel miglior dei modi le mani.

Ecco i passaggi sotto :
Per prima cosa dovrai schizzare la base della mano e cioè creare una forma strutturale che assomiglia molto a quella delle scheletro di questo arto, guarda l'immagine sotto, al posto delle dita traccerai delle linee e nelle giunture dove si chiudono le dita disegnerai dei piccoli cerchi, la parte più grande dalla mano sarà quasi un quadrato un pò più chiiuso.


Il passo successivo sarà quello di rimpolpare la mano e qua bisogna stare attenti a non dare un effetto appiattito delle mani sopratutto quando si disegnano le dita.

Dovrai stare attento a non disegnare le dita a forma appuntita come dei chiodi, infatti la punta delle dita è divisa in tre parti l'unghia più sporgente nelle donne e meno in quelle maschili, la parte centrale dell'unghia fino ad arrivare a quella della pelle (cuticola).
é molto importante tenere in mente quando si disegnano le dita  la forma di piccoli tubi quindi dei cilindri in questo modo si eviterà di disegnare delle dita appiattite gurda l'immagine sotto per capire meglio il concetto.

Mentre quando si disegna una mano aperta  è molto importante tenere in mente che la parte sottostante è divisa in tre parti la 1,2,3  e la numero 2 è quella che è sempre più nascosta, infine con le stelline ti ho delineato la parte del polso.
Il consiglio che ti voglio dare è quello di copiare le mani in varie pose anche la tua mano l'importante è copiare e continuare a schizzare sempre .

2 commenti:

lascia un commento sull'argomento anche una domanda attinente al e ti risponderò al più presto possibile.