giovedì 15 marzo 2012

Conoscere l'attrezzatura di base per disegnare

Ecco gli strumenti per disegnare

In questa lezione imparerai a conoscere l'attrezzatura di base per disegnare,devi sapere innanzitutto che  è molto importante sapere su che tipo di foglio vogliamo disegnare, perché c'e ne sono due tipi fogli lisci e ruvidi.

I fogli lisci proprio per la qualità della carta sono più adatti ai disegni a matita e penna perché avendo una superficie più scivolosa permette di creare disegni più precisi e con sfumature e chiaroscuri molto omogenei e morbidi guarda l'esempio sotto.
Mentre i fogli ruvidi proprio per il tipo di carta sono più adatti al carboncino,all'acquarello,  pastelli acquerellabili , e proprio la ruvidità permette di avere effetti chiaroscurali molto forti ed evidenti, ed in base alla grammatura ha una maggiore resistenza a tecniche tipo quello dell'acquarello, mentre per i disegni a matita si hanno effetti come nell'immagine sotto.
Guarda come il chiaroscuro evidenzia molto il tipo di carta ruvido, ma oltre ai fogli lisci e ruvidi esiste anche una terza scelta e cioè la carta semiruvida, è un pò più difficile reperirla e rappresenta una scelta media, dove puoi sperimentare varie tecniche grafiche.


Dopo aver conosciuto  quale tipo di carta è più adatto alle tue esigenze devi imparare a conoscere le caratteristiche dello strumento grafico principale per antonomasia, e cioè la matita, devi sapere che esistono vari tipi di matita da quelle a più dure a quelle più morbide.
Quale matita scegliere ?


Uno strumento fondamentale per il disegnatore è la matita,  essa ha una forma circolare o esagonale proprio per avere una maggiore presa durante l'impugnatura, ed è composta da una mina che si trova al suo interno.
Le matite si differenziano in base alla mina, infatti all'esterno sembrano tutte uguali ma devi sapere che esistono matite  morbide e dure, che vengono utilizzate in base all'esigenza, per quanto riguarda il disegno tecnico è d'obbligo la matita dura come la 2h o 3h, mentre per la grafica artistica vengono utilizzate le matite morbide come la 2b o 3b anche se delle volte si utilizzano le dure per gli schizzi, guarda, l'immagine sotto che ti mostra i tratti delle matite morbide e dure e capirai la differenza.
Con la matita 4b e 6b si ottengono chiaroscuri sfumati di grande effetto,  nei paragrafi successivi t'insegnerò come realizzare dei chiaroscuri con la giusta matita.

Un altro strumento che ci permette di disegnare è il portamina vedi l'immagine sotto.

Il portamina non è altro che un involucro di plastica che ci permette premendo il pulsante sopra, d'inserire la mina preferita è uno strumento più adatto a disegni più precisi.

Un altro attrezzo del mestiere affiancato alla matita è la gomma per cancellare, anche qui abbiamo l'imbarazzo della scelta perchè esistono gomme per cancellare con caratteristiche diverse, guarda l'esempio sotto.


Esiste la gomma più resistente realizzata con una composizione in plastica che rimane pochi grumi filiformi sul foglio, poi c'è la gomma pane chiamata così perché o molto morbida e plasmabile a mano, la sua caratteristica è quella di assorbire la grafite e anche quella del carboncino rimanendo la lucidezza del foglio sotto, è utilizzata molto nel disegno sottrattivo.

Un ultimo attrezzo molto importante è il cavalletto che ti permette di avere una postura eretta, devi sapere che per disegnare la migliore posizione è in verticale, in questo modo avrai il disegno di fronte puoi anche sederti ma l'importante è lavorare in verticale.


Se non vuoi acquistare un cavalletto puoi procurarti una tavola che puoi tenere in diagonale tra la scrivania e le tue gambe in questo modo avrai sempre il disegno di fronte con una postura adeguata, guarda l'immagine sotto del tavola da disegno.



Questi sono gli strumenti principali ma seguendo il corso scoprirai anche altre attrezzature del mestiere che ti aiuteranno a realizzare il tuo capolavoro artistico.

2 commenti:

  1. Grazie davvero per questo materiale!

    RispondiElimina
  2. Interessante e ben fatto.Grazie

    RispondiElimina

lascia un commento sull'argomento anche una domanda attinente al e ti risponderò al più presto possibile.