mercoledì 28 marzo 2012

Come disegnare la figura del corpo umano

Imparare a  disegnare il corpo umano

Dopo tanti esercizi e la giusta teoria, siamo arrivati al momento in cui devi imparare a disegnare la figura umana, devi sapere che per disegnare un corpo umano c'è bisogno innanzitutto di una buona conoscenza dell'anatomia e sopratutto tanta ma tanta pratica.

Proprio perché il corpo umano è composto da ossa e muscoli cambia forma in base alle posizioni assunte, è per questo che è molto importante esercitarsi nel copiare il più possibile figure umane, e sopratutto per chi vuole intraprendere la professione di fumettista o illustratore ha bisogno di conoscere bene l'anatomia umana, e quindi come abbiamo già fatto in precedenza, ti mostrerò cosa c'e sotto la pelle di un corpo umano ed i canoni che si devono rispettare nel disegnarlo.

Conoscerai la differenza tra il corpo maschile e quello femminile, e successivamente imparerai a disegnare anche un corpo umano in movimento, naturalmente parliamo di canoni standard che si devono rispettare, perché è assolutamente chiaro che nessun corpo umano è uguale, ma comunque esistono dei parametri proporzionali che bisogna rispettare quando si disegna un corpo umano.

Il corpo umano sia dell'uomo che della donna è circa 8 volte la dimensione della testa di una persona adulta, ma tutto questo cambia se disegniamo il corpo di un bambino o un ragazzo, guarda la tabella sotto, la proporzione del corpo di un bambino di un anno equivale a quattro volte la dimensione della sua testa, mentre il discorso cambia per un bambino di tre anni in cui il corpo equivale a cinque volte la sua testa, per un bambino di cinque anni il corpo è di sei volte la  dimensione della sua testa, fino ad arrivare all'età adulta in cui il corpo acquisisce la dimensione che corrisponde a  otto volte la sua testa, quindi la prima regola che bisogna rispettare quando si disegna una figura umana è quella di eseguire le proporzioni in base alla tabella che trovi nell'immagine sotto.

Scarica l'ebook dedicato al mondo del Ritratto
 Ritrarre i bambini





















Guarda il video sotto :
come disegnare

Anche per la donna vale lo stesso discorso, il corpo di una donna si differenzia da quello di un uomo per delle caratteristiche peculiari femminili, ma proporzionalmente è composto 8 volte la dimensione della testa come il corpo maschile, guarda tabella sotto.
Adesso andremo a conoscere le differenze anatomiche tra il corpo maschile e quello femminile.

Nessun commento:

Posta un commento

lascia un commento sull'argomento anche una domanda attinente al e ti risponderò al più presto possibile.