venerdì 30 marzo 2012

Imparare a disegnare il corpo di un uomo

Come  disegnare il corpo di un maschio

Adesso andremo a scoprire le caratteristiche del  corpo di un uomo, partiremo dall'anatomia per capire le forme dei muscoli di una figura maschile.
Questo che vedi nell'immagine sopra è il corpo di un uomo spogliato dalla pelle,  lo scheletro  è ricoperto da massa muscolare e da tendini, il corpo di un uomo è composto da fasce muscolari molto più sviluppate in confronto ad un corpo femminile di natura più esile e rotondeggiante.
Iniziamo dal volto come vedi nell'immagine sopra, il volto di un uomo è molto più marcato, le linee sono più decise, il collo maschile è più corto e largo  del collo femminile e come vedi dal profilo s'intravede il pomo di adamo,  le fasce superiori  muscolari di nome trapezio       sono più sviluppare e gonfie, come vedi nell'immagine sotto, ed aumentano con dimensioni innaturali nei personaggi dei fumetti, ritornando all'immagine sopra vedrai che anche le spalle sono più larghe in un uomo,   i muscoli bicipiti  sono anch'essi più sviluppati.
Quando disegnerai le braccia devi tenere presente che distese devono avere una proporzione che prevede la mano a metà femore, mentre lo spazio tra le clavicole deve trovarsi al centro del petto, i due capezzoli devono di norma essere distanziati con uno spazio che equivale alla larghezza della testa.

Nell'uomo i fianchi sono più stretti con le ossa del bacino che sporgono e s'intravedono, a differenza dell'altro sesso per un diverso grado d'inclinazione del piano del bacino anteriore, le natiche nell'uomo sporgono di meno e sono meno evidenti. 

I muscoli del quadricipite sono più grossi ed evidenti dando una forma della coscia meno rotondeggiante (guarda immagine sotto ).

Anche i polpacci in un corpo maschile sono molto più sviluppati ed evidenti (guarda immagine sotto ).
Adesso possiamo passare alla pratica dove ti mostrerò passo dopo passo come schizzare un corpo maschile, prima di schizzare devi tenere in mente tre punti di riferimento che sono molto importanti, le parti più voluminose di un corpo umano, e questo discorso vale anche per il corpo femminile, sono la testa il torace ed il bacino, guarda l'esempio nell'immagine sotto,  nello schizzo sotto noterai che gli arti sono tutti abbozzati da una linea mentre il la testa, il torace e il bacino hanno quasi le proporzioni ideali del corpo che ci accingiamo a disegnare, puoi abbozzare un pò le mani e i piedi e al posto delle giunture mobili come ginocchia e gomito puoi disegnare dei cerchi, ma è molto importante mentre schizzi disegnare  questi tre punti di riferimento  che ti saranno molto utili nel completamente del disegno, ma non ti sono ancora più utili mentre disegni un corpo in movimento.
Nell'immagine sotto troverai dei passaggi fondamentali che dovresti seguire durante lo schizzo di una figura umana, come vedi si disegna la testa con un ovale, successivamente il corpo e poi il bacino.

Riassumo tutto nell'immagine sotto con i tre passaggi, lo schizzo è libero puoi creare dei triangoli ovali o cerchi l'importante è che delinei subito questi tre elementi, molto importanti per l'impostazione base del disegno  :
disegno

Guarda quest'altro esempio sotto dove ti confronto lo schizzo e il disegno quasi finito :
schizzo ragazzo
Sotto vedi tutti i passaggi  per completare il disegno di un corpo maschile :
ragazzo



Scarica l'ebook per conoscere i segreti dell'arte del Ritratto

 Ritrarre il volto


















Guarda la video lezione sotto

maschio

Credo che adesso ti sarà tutto più chiaro sulla conoscenza dell'anatomia artistica di un corpo maschile ma ricorda dovrai fare molta pratica, disegnare più che puoi e cercare di tenere in mente la forma di un muscolo mentre lo si disegna anche se occorre andare a riguardarlo.

Nessun commento:

Posta un commento

lascia un commento sull'argomento anche una domanda attinente al e ti risponderò al più presto possibile.