venerdì 13 aprile 2012

Come disegnare un gatto

Imparare a disegnare un gatto 

Oggi imparerai a disegnare uno degli animali di compagnia più preferito dalle persone e cioè il gatto, spesso soggetto degli aspiranti artisti, quindi è molto importante impararlo a disegnare soprattutto per chi aspira a diventare illustratore o fumettista.

I gatti riescono ad assumere le pose più svariate ed è per questo che io consiglio sempre di andare a guardare un po dell'anatomia di questo felino, prima di disegnarlo direttamente, nell'immagine sotto ti mostro come è composto anatomicamente.
Naturalmente a noi interessa solo l'anatomia artistica di questo animale da compagnia, quindi basta che memorizzi superficialmente le forme delle ossa.
Sotto ti mostro vari schizzi di gatti in movimento e pose diverse.


Adesso passiamo alla pratica, voglio insegnarti come copiare il gatto che vedi nell'immagine sotto.
Nell'immagine sottostante vedrai delle linee rosse e cioè cerchi è triangoli che abbozzano  le parti principali che dovrai riportare durante lo schizzo del felino, guarda come le zampe posteriori vanno nel senso contrario di quelle anteriori.
Nell'immagine sotto troverai tracciata una linea blu per non confonderti da quella sotto che sta ad indicare la linea che segue il corpo del gatto, tra la colonna vertebrale e il collo fino alle zampe, ti voglio ricordare che questi metodi di disegno base, li puoi trovare anche nell'eBook che vedi alla tua destra che puoi scaricare gratuitamente per tutti quelli che seguono il mio blog.
Togliendo l'immagine del gatto, come vedi sotto rimane la stilizzazione dell'abbozzo del soggetto,  composta da cerchi e triangoli che riproducono grosso modo le proporzioni del soggetto, ricorda cerca di disegnare sempre tutto l'insieme e solo dopo il resto.
Dopo aver individuato le parti principali del corpo del felino sei sulla buona strada per raffigurarlo graficamente, in questo passo come vedi sotto dovrai disegnare i particolari come la testa, corpo zampe cercare di raffigurarli più uguali possibili vai con calma, ricordati di disegnare con una linea leggera in modo che se sbagli puoi tranquillamente cancellare l'errore, e cerca di usare una linea tratteggiata in modo da consigliare un bordo morbido come il pelo.
Adesso ti trovi nella fase finale, in cui bisogna completare il disegno e aggiungere le striature del gatto, non ti spaventare non è difficile, devi avere una mano sciolta come se stessi scarabocchiando,  poi ti consiglio di aggiungere l'ombra sotto il corpo del gatto, in modo che non dia quella sensazione di essere sospeso nell'aria, infine ricordati di tratteggiare per dare l'impressione della morbidezza del pelo.
Infine sotto trovi il volto del gatto per farti capire meglio la fisionomia del felino, nota come il naso prende la forma di una T , vedi come sotto il naso trovi un ombra e anche   sulla destra che aiuta a delineare la forma del volto, mentre il musetto ha la forma di una Y più larga e capovolta, inoltre osservando  gli occhi noterai che hanno una forma a mandorla.

scarica l'ebook "imparare a disegnare gli animali"
clicca sull'immagine sotto
 come disegnare gli animali passo dopo passo


_____________________________________________________________________
Adesso  ti mostro 4 passaggi per disegnare un gatto seduto (immagine sotto).











Vedi come anche in questo caso i cerchi sono utili per creare dei punti di riferimento proporzionali alle forme del soggetto.

Guarda il video sotto che ti spiega come disegnare un gatto 



_________________________________________________________
In quest'altro esempio sotto ti mostro come disegnare un gatto seduto come vedi nell'immagine sottostante in soli in tre passi.

Primo passo disegna dei cerchi che rappresentano la testa e corpo e la linea della colonna vertebrale che ti aiuta a posizione meglio il soggetto, puoi abbozzare la coda e le zampe, ricordati che quelle posteriori sono differenti da quelle anteriori.

Il secondo passo sarà quello di  delineare le forme della testa, zampe muso e con una linea orizzontale indicherai la posizione degli  occhi.
Nel terzo passo inizi piano piano a disegnare in modo preciso la testa e gli arti e infine completerai il disegno in tutti i suoi particolari.




10 commenti:

  1. Hey, grazie per il tuo aiuto! Grazie soprattutto per l'anatomia scheletrica del gatto. Leggere passo passo il tuo metodo mi è servito a migliorare i miei gatti. Grazie ancora!

    RispondiElimina
  2. IO FACCIO IL LICEO ARTISTICO SONO NELLA SECONDA SOPERIORE.IL DISEGNO E LA MIA ANIMA.SECONDO VOI DISEGNARE E FACILE O DIFFICILE

    RispondiElimina
  3. CIAO,PRIMA DI TUTTO VOGLIO DIRE CHE IL DISEGNO E MOLTO BELLO.DA PICCOLA VOLEVO DIVENTARE UN'ARTISTA FAMOSA.PERO CON IL PASSARE DEL TEMPO HO CAMBIATO L'IDEA.

    RispondiElimina
  4. Ciao disegnare non è facilissimo ma con la giusta passione e un pò d'impegno tutti possono imparare l'importante è desiderarlo ciao

    RispondiElimina
  5. Se uno si esercita di continuo, sicuramente raggiungerà traguardi inaspettati..

    RispondiElimina
  6. si può stampare le istruzioni? se sì, mandate una email ad: artiom.maganza@gmail.com
    grazie

    RispondiElimina
  7. ha... sei molto bravo con la matita!!!

    RispondiElimina

lascia un commento sull'argomento anche una domanda attinente al e ti risponderò al più presto possibile.